Voce ai Buyers - Intervista a Jm Wedding

Il fondamentale ruolo del buyer in un mercato in continua evoluzione, tra ricerca delle ultime tendenze a livello globale e le interessanti possibilità offerte dai nuovi strumenti di comunicazione: Sì Sposaitalia Collezioni intervista il bridal store cinese JM Weddings

SÌ Sposaitalia Collezioni: Quando si pensa al giorno delle nozze, la prima cosa a cui pensiamo è l’abito da sposa. Quali sono i particolari e gli elementi da ricercare quando si sceglie un capo, un accessorio o una Collezione da riproporre agli sposi?

JM Weddings: Quando scegliamo una collezione, spesso cerchiamo capi versatili adatti ad abbinarsi a qualsiasi accessorio, modelli con opzioni come una gonna separabile, i tratti distintivi di uno stilista ed elementi di tendenza capaci di rispondere alle esigenze delle spose.

 

Sposaitalia: Cogliere le nuove tendenze. Questo sembra essere diventato l’elemento imprescindibile per ogni professionista, non solo nel settore bridal. Quali sono secondo Lei le più interessanti fonti di informazione e ispirazione per essere sempre aggiornati?

JM Weddings: I social media oggi sono sicuramente la fonte di informazioni più interessante per tutti i settori. Questi canali offrono una varietà di informazioni, dalle immagini ai video, fino ai dettagli del marchio, capaci di catturare l’attenzione delle future spose a livello globale. L’uso di questi canali inoltre offre ai professionisti eccellenti opportunità per scoprire nuovi stilisti, tendenze e ciò che il mercato maggiormente desidera.

 

Sposaitalia: La rivoluzione creata dal web e la più complessa situazione economica hanno influenzato le esigenze della donna e della coppia per il giorno del “sì”.
Com’è cambiato il ruolo del buyer rispetto a questo scenario?

JM Weddings: Tutto questo sicuramente influenza le nostre decisioni di acquisto. Prima di visitare l’atélier le future spose fanno fin troppe ricerche, e talvolta sul web trovano lo stile che vogliono: una soluzione anche conveniente, in questa congiuntura economica. Per i buyer sta diventando sempre più importante offrire gli stili che inondano il web, invece di quelli più adatti alla sposa.

 

Sposaitalia: In questo scenario quale deve essere il ruolo di una manifestazione fieristica come Sì Sposaitalia?

JM Weddings: Fiere come Si Sposaitalia offrono ogni anno un’eccellente opportunità di scoprire nuove idee e modelli. Permettendo ai buyer di tenere il passo con gli elementi e gli stili più trendy, e di anticipare le novità della stagione seguente nel mercato sposa.

 

Data: 
Giovedì, 23 Febbraio, 2017