Ferrarelle sponsor di SposaItalia

By admin / On Giu.12.2013 / In / Width 0 Comments

Ferrarelle SpA è un’azienda italiana che opera nell’imbottigliamento e distribuzione di acque minerali a livello nazionale ed internazionale. Attualmente quarto gruppo del settore con oltre l’8% delle quote di mercato a volume, l’azienda è tornata ad essere di proprietà italiana nel gennaio 2005 quando la LGR Holding SpA ha acquistato la società Italaquae dal Gruppo Danone, diventando così proprietaria del marchio Ferrarelle insieme a Santagata, Natía, Boario e distributrice in esclusiva per l’Italia del brand Evian. Nel 2012 l’azienda ha acquistato anche il marchio Vitasnella, per la categoria acqua e bevande, di cui era già licenziataria sempre dal 2005.

La scelta del nome Ferrarelle SpA non è casuale, perché identifica il gruppo con il suo omonimo marchio storico, l’acqua effervescente naturale più bevuta dagli italiani fin dal 1893.

Oggi Ferrarelle SpA conta circa 370 dipendenti e tre punti strategici: Milano, dove ci sono le direzioni marketing e commerciale; Riardo (Caserta), la sede operativa dove si trova anche il parco sorgenti delle acque Ferrarelle, Santagata e Natía; Darfo Boario Terme (Brescia) dove sgorgano le fonti Boario e Vitas.

Ferrarelle SpA si affaccia anche al mercato internazionale con l’obiettivo di raggiungere importanti quote soprattutto attraverso l’esportazione dell’effervescente naturale.

Ferrarelle, accompagnata dalla piatta Natía, è esportata infatti in oltre 40 paesi nel mondo, con un focus soprattutto su UK e USA, posizionandosi nel segmento del fuori casa ed in particolare nei delicatessen, top hotel e ristoranti.

 

Presidente e Amministratore Delegato di Ferrarelle SpA e LGR Holding

Nato a Napoli il 5 gennaio 1951 e laureato in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Chirurgia Generale nel 1979, Carlo Pontecorvo, dopo aver esercitato la professione presso la divisione di Chirurgia Generale dell’Ospedale Universitario di Napoli fino al 1990, lascia l’ospedale per seguire le imprese della sua famiglia, tra cui un’azienda di contenitori in vetro per uso alimentare con più di venti stabilimenti in Europa e vendite che superano i 600 milioni di Euro. 

Dopo aver ceduto nel 1997 l’attività alla multinazionale americana Owens Illinois, nel 1998 Carlo Pontecorvo costituisce e diventa Presidente e Amministratore Delegato di LGR Holding che controlla LGR di Navigazione, società armatrice e di gestione tecnica di navi cisterna: operativa dal 2001, la sua flotta è composta da 8 navi, 4 cisterne e 4 gasiere, tutte battenti bandiera italiana.

Nel 2011 ha ottenuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro.

 

Ferrarelle e l’ambiente

Il gruppo Ferrarelle considera l’acqua come un dono di natura e si impegna a preservare l’ambiente circostante le sue sorgenti da ogni rischio di contaminazione ed a gestire responsabilmente le risorse idriche, poiché è anche la cura della ricchezza naturale dei territori di Riardo e Boario che contribuisce a garantire un prodotto di qualità.

Da qualche anno l’azienda ha installato nuove linee di imbottigliamento vetro e PET, la cui moderna tecnologia consente di risparmiare l’energia impiegata.

Con la nuova gestione è stato inoltre attuato un programma di riciclo di legno, carta e alluminio pari al 90% degli scarti industriali in entrambi gli stabilimenti di produzione.

La più importante innovazione risale al maggio 2009, quando Ferrarelle ha installato a Riardo un impianto fotovoltaico da 1 megawatt, composto da circa 5.000 moduli fotovoltaici per un investimento pari a 5 milioni di euro. E’ la prima azienda italiana del settore delle acque minerali ad aver installato un impianto così esteso.

 

Ferrarelle e la CSR

Ferrarelle si impegna nella Corporate Social Responsibility su diversi fronti, ritenendo questa l’unica strategia per offrire ai consumatori del reale valore aggiunto.

Grazie alla partnership con il FAI - Fondo Ambiente Italiano, Ferrarelle SpA è la prima azienda che mette a disposizione 130 ettari del proprio patrimonio ambientale e culturale al servizio di un valido progetto di valorizzazione e riqualificazione del territorio, il parco Sorgenti di Riardo.

Dal 2011 l’azienda ha sposato la ricerca contro le malattie genetiche promossa da Telethon, di cui Carlo Pontecorvo è diventato membro del CdA, ed è partner della fondazione nell’evento Walk of Life – Il cammino per la ricerca.

Ferrarelle ha inoltre deciso di sostenere la cultura e la tradizione letteraria italiana collaborando dal 2012 con Incontri Internazionali d’Arte per riportare in vita il Premio Malaparte, prestigioso riconoscimento per le personalità internazionali fondato nel 1983.

 

I prodotti di Ferrarelle SpA

Ogni acqua del Gruppo Ferrarelle ha un diverso bilanciamento di sali minerali e questo le rende, a seconda delle necessità dei diversi organismi, un prezioso alleato per il benessere quotidiano e la prevenzione di alcune patologie.

 Ferrarelle: la caratteristica che l’ha resa famosa è indubbiamente la sua effervescenza naturale, che si genera grazie al percorso sotterraneo che l’acqua compie attraverso le rocce vulcaniche di Roccamonfina e Monte Maggiore. Per preservare questo dono unico della natura, l’azienda ha certificato nel 2007 la naturalità dell’effervescenza con il prestigioso ente internazionale SGS. Oltre al calcio, che insieme al bicarbonato e all’anidride carbonica ha un’influenza positiva sulla digestione, Ferrarelle contiene altri elementi essenziali come il potassio, il magnesio, la silice e il fluoro, indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo. Ferrarelle è marchio leader tra le acque effervescenti naturali in Italia con una distribuzione capillare nella Distribuzione Moderna italiana e una diffusione accentuata al Centro-Sud per quanto riguarda il canale HoReCa.

-    Boario: è un’acqua mediamente mineralizzata, con un alto contenuto di calcio, magnesio e solfati. Viene venduta prevalentemente attraverso il canale della grande distribuzione e sta crescendo anche nel canale HoReCa al Nord.

-   Natía: acqua piatta oligominerale, come Ferrarelle nasce nei complessi circuiti geologici del vulcano inattivo di Roccamonfina. Contiene interessanti quantità di calcio e bicarbonato. Accompagna Ferrarelle nella ristorazione, anche all’estero.

-   Santagata: effervescente naturale, nasce nella zona di Val d’Assano, presso il Comune di Rocchetta e Croce (vicino alla piana di Riardo). E’ un’acqua minerale classificata come bicarbonato calcica ad effervescenza naturale per il significativo contenuto di calcio, magnesio e anidride carbonica naturale (2200 mg/l). Marchio storico campano, viene distribuita principalmente al Centro-Sud Italia, nella distribuzione Moderna e nel canale Tradizionale.

-   Vitasnella: imbottigliata a Boario dalla fonte Vitas, è un’acqua minerale oligominerale caratterizzata da un ridotto contenuto di sodio. E’ leader nel settore del body management, distribuita in Italia nel canale Moderno e in quello Tradizionale. Dal 2000, anno del suo lancio, è in costante crescita ed è la preferita dal pubblico femminile più giovane.

 

 

Per informazioni:

Ferrarelle SpA                                                                       D’Antona&Partners

Michele Pontecorvo                                                               Elisabetta Kluzer                     Elisabetta Rainoldi        

michele.pontecorvo@ferrarelle.it                                       e.kluzer@dandp.it                   e.rainoldi@dandp.it      

ufficio.stampa@ferrarelle.it

Tel. 02-574608                                                                      Tel. 02-85457048                    Tel. 02-85457053

Leave a Reply

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.